Batwoman – Ruby Rose abbandona la serie

0
50
Batwoman

Ruby Rose, star della serie the CW Batwoman, ha improvvisamente deciso di abbandonare lo show. Il suo ruolo, quello della protagonista, sarà soggetto a recast.

“Ho preso la difficile decisione di non ritornare in Batwoman per la prossima stagione” ha dichiarato la Rose in un comunicato, aggiungendo “Non è una decisione che ho preso a cuor leggero e ho grandissimo rispetto per il cast, la crew e tutti coloro che sono coinvolti nella produzione, sia a Vancouver che a Los Angeles”.

“Ringrazio moltissimo Greg Berlanti, Sarah Schechter e Caroline Dries (i produttori esecutivi) non solo per avermi dato questa incredibile opportunità, ma anche per avermi dato un caloroso benvenuto nell’universo DC da loro creato. Grazie anche a Peter Roth (capo della WB), a Mark Pedowitz (presidente CW) e a tutto il team Warner Bros. e the CW, che ha dato tanto per lo show e ha sempre creduto in me. Grazie a tutti quelli che hanno reso un successo questa prima stagione” ha continuato l’attrice.

In un comunicato congiunto la Berlanti Production e la Warner Bros. Television hanno dichiarato di voler trovare un’altra attrice LGBTQ per vestire i panni di Batwoman. “Ringraziamo Ruby per il lavoro svolto e le auguriamo il meglio, ma crediamo fermamente anche nel progetto Batwoman come uno show a lungo termine e non vediamo l’ora di poter condividere novità in merito alla sua nuova protagonista”.

Rimane un punto interrogativo il perché Ruby Rose abbia abbandonato Batwoman/Kate Kane, ruolo ottenuto nell’agosto 2018 con non poche polemiche relative al suo orientamento sessuale.

Batwoman era stato rinnovato per una seconda stagione lo scorso gennaio.

Che ne pensate? Siete stupiti e dispiaciuti? Ditecelo nei commenti!

Fonte

Ti potrebbe interessare anche: Incidente sul set per Ruby Rose

Previous articleVanessa Ives (Penny Dreadful)-Donne Seriali
Grande appassionata di cinema, serie tv e cucina, ho iniziato ad avvicinarmi al mondo dei telefilm a fine anni ’90, ma ne sono diventata addicted solo diversi anni dopo. Non ho un genere preferito, pur avendo una spiccata predilezione per gli show (come i film, del resto!) che parlano di vampiri e licantropi o, più in generale, di soprannaturale: non per niente il mio serial preferito è l’ineguagliato “Buffy the Vampire Slayer”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here