Best Of The Week #42

0
0

Buon lunedì pomeriggio, eccoci tornato con un altro appuntamento della nostra rubrica sul meglio delle proposte televisive in onda. Il nostro Best Of The Week questa settimana si arricchisce della new entry Undercover e del ritorno di The Odd Couple, simpaticissima comedy che torna con la sua seconda stagione. Vi ricordo, come sempre, che se avete voglia potete segnalarci quello che voi ritenete meritevole di menzione sulla pagina fb di Serial Crush oppure anche sul nostro account Twitter!

Miglior Colpo Di Scena: Sleepy Hollow
Per dirla con le parole della nostra Jeda: “Morire è mainstream ormai.” Niente di più vero, questa settimana si è rivelata essere devastante per praticamente qualsiasi show: Vikings, Arrow, The Originals, The Walking Dead, Empire, The Americans. Una vera strage, ma nessuno di loro ha avuto il coraggio di uccidere la protagonista principale (sebbene la CW ci abbia provato con Arrow): Sleepy Hollow ha fatto fuori Abbie Mills… Se questo non è un colpo di scena…

Miglior Outfit: Trudy Platt di Chicago Fire
Di solito siamo abituati a vedere gli uomini e le donne dei vari Chicago in uniforme, e nessuno di loro è più inflessibile ed eticamente corretta del sergente Trudy Platt. Nonostante il carattere esuberante della sposa, il suo vestito era assolutamente bellissimo e molto delicato, in contrasto con la sua personalità pungente – a dir poco. Anche le altre ragazze erano bellissime, ma nessuna di loro è riuscita ad offuscare la radiosità della sposa.

12919928_873961466063811_4449792319141063278_n

Miglior Colonna Sonora: Empire
La musica di Empire funziona meglio quando è personale, e sicuramente “Good People”, la canzone che Jamal e Hakeem dedicano al fratello Andre è uno dei loro pezzi più riusciti, bellissima la canzone e bellissima anche l’interpretazione dei due attori, soprattutto Yazz (che interpreta Hakeem), sembrava che mentre cantava stesse per mettersi a piangere a seguito dei brutti eventi che ha dovuto subire la famiglia di suo fratello. Belli e bravi, e per una volta tanto uniti, si meritano il loro posto nel Best Of The Week.

Miglior Citazione: iZombie

Vaughn Du Clark: “Rob Thomas. Voglio dire, c’è qualcosa di coinvolgente nelle cose che scrive.”

Se c’è una cosa che ormai abbiamo imparato è che Rob Thomas è davvero un genio ahaha e si fa anche i complimenti da solo, visto che è lui il creatore della serie, non che sceneggiatore e regista dello spot per Super Max.

izombie

Miglior Chimica Sullo Schermo: Ragnar & Floki di Vikings
Per la prima volta dopo tanto tempo, Floki in questa settimana ha dimostrato ancora di voler bene a Ragnar. E’ una scena brevissima, dove Ragnar chiede a Floki se è capace di far passare le navi attraverso la scogliera con qualche sua trovata ingegneristica e lui gli risponde di certo, dicendogli che qualunque cosa abbia fatto, nel bene o nel male, l’ha sempre fatta per il suo bene. Speriamo continuino così e che si ritrovino, perché tutti e due questa stagione ne stanno passando di cotte e di crude.

Miglior Personaggio: Zelena di Once Upon A Time
Ormai si è capito che Kitsis e Horowitz devono avere un debole per i personaggi “cattivi”, e infatti sono quelli che riescono loro meglio! Avevano già fatto un lavoro straordinario con il personaggio di Regina Mills e ora si stanno un’altra volta superando con la sorella, Zelena. In questo episodio di Once Upon A Time, abbiamo potuto apprezzare il lato umano della strega cattiva dell’Ovest quando si è resa conto che la sua magia è pericolosa per la sua preziosissima figlia.

Once-Upon-a-Time-5x16-zelena-e-figlia

Miglior Performance: Jon Tenney di Scandal
Decisamente esplosivo il ritorno di Jon Tenney nei panni di Andrew Nichols in Scandal. Dopo aver interpretato il cattivo vicepresidente che ha rapito Olivia e voleva far entrare in guerra gli Stati Uniti orchestrando una serie di attacchi terroristici, ci ritroviamo quest’uomo sulla sedia a rotelle che fa fatica pure ad articolare bene le parole, ma non dimentica – e soprattutto – non perdona il torto subito. Il suo ritorno ha sicuramente fatto discutere, almeno per quei 40 minuti necessari a vedere che lui era solo la pedina di Shonda per completare la trasformazione di Olivia.

scandal andrew

Miglior Scena: The Americans 
È stata un’altra puntata al cardiopalma quella di questa settimana. Ma gli ultimi 10 minuti ti annichiliscono, con una dipartita che in un certo senso ci si poteva immaginare, ma la freddezza e la velocità con cui avviene ci ha spiazzato completamente. Nina Krilova è in prigione, mentre sogna di essere uscita insieme ad Anton verso la libertà, ma era tutto un sogno. La dura verità ci viene svelata subito dopo, mentre viene condannata a morte per il suo tradimento, con un esecuzione “shortly, un colpo dritto in testa e nessuna sofferenza sua. Mentre noi rimaniamo attoniti davanti lo schermo mentre si chiude la puntata.

CfrRuENXEAAzlo4

Miglior Episodio: 11.22.63
Questa miniserie è stata fantastica in ogni suo episodio, ma con il finale ha superato se stessa. Bravo James Franco, ma soprattutto J.J. Abrams, Stephen King, Bridget Carpenter e Bryan Burk, i produttori esecutivi. La cosa che mi è piaciuta di più è il fatto che abbiano utilizzato il finale originale di King, piuttosto che quello alternativo proposto dal figlio di Stephen King, lo scrittore Joe Hill. Diretto impeccabilmente, sicuramente questa miniserie non sarà dimenticata in fretta.

11.22.63

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here