Better Call Saul – Aaron Paul su un suo possibile cameo

0
4

aaron paul

Ultimamente in Better Call Saul sono apparsi molteplici personaggi di Breaking Bad, ma c’è un grosso nome che siamo ancora in attesa di vedere: Jesse Pinkman. Quindi, abbiamo chiesto ad Aaron Paul cosa pensasse di un possibile cameo del suo personaggio. “Chi lo sa? Forse in questa stagione. Forse”, ha detto timidamente.

Tuttavia, ha poi riconosciuto che lui ed i produttori ne hanno discusso, dicendo: “sì, ne abbiamo parlato, mi hanno dato qualche idea, della serie “oh ci stai se facciamo questo? E se facciamo quest’altro?”. Le conversazioni sono state essenzialmente così, deve avere un senso per lo show. Non è che possiamo inserire Jesse nel mix solo perché i fan possano dire “oh guarda, sta passando Jesse”. Deve avere senso”.
Ovviamente c’è anche una linea temporale piuttosto rischiosa da considerare. “Tecnicamente è un prequel, ambientato anni e anni prima che Walter e Jesse subentrassero. Quindi quanti anni dovrei avere? Dovrei essere alle scuole medie, al liceo? Non so. Ma sarebbe bello vedere Jesse in quelle circostanze”.

Paul si è anche detto un grande fan dello show AMC e del modo con cui ha espanso il mondo di BB, sebbene con una vibrazione decisamente differente. “Non è propriamente un prequel o sequel di Breaking Bad, nel senso che ha elementi di quel tipo, ma l’idea è che sia uno show a sé stante. Sta in piedi da sé. Si può vederlo senza aver prima visto Breaking Bad, sebbene io raccomandi di vederlo, ma semplicemente perché ti consente di avere uno sguardo più profondo sui personaggi. Amo quello che stanno facendo”.

E voi condividete il pensiero di Aaron Paul su Better Call Saul? Ditecelo nei commenti!

Fonte

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here