Game of Thrones – Cosa aspettarci dalla Battaglia dei Bastardi

0
10

battaglia dei bastardi

La più grande fra le battaglie di Westeros di cui siamo stati testimoni sta per avvenire e noi abbiamo qualche piccolo dettaglio per voi, a cominciare da questa foto di Jon Snow sul campo di battaglia, con Lungo Artiglio in mano e la furia negli occhi.
L’episodio, che durerà 60 minuti, è stato diretto da Miguel Sapochnik, che già si occupò di Hardhome. “Ogni battaglia in GOT è unica, infatti penso sia per questo che gli showrunner continuano a farle. In questo caso, David e Dan volevano fare qualcosa di spettacolare, una battaglia strategica per la quale non avevano le risorse nelle prime due stagioni. Il mio intento è stato quello di rappresentare sia l’orrore della guerra che quanto conta la fortuna in battaglia”.
Il risultato è costato 25 giorni di riprese, 500 extra, 600 membri della crew e 70 cavalli, i quali, come puntalizza Benioff, non sono “affatto facili da gestire” in scene di battaglia, motivo per il quale si tende a non usarli in film di guerra a basso costo. Aggiunge lo showrunner: “Miguel ha fatto un magnifico lavoro l’anno scorso e quindi abbiamo pensato di richiamarlo, stavolta con i cavalli. Alcune di queste sono fra le scene migliori mai girate nello show”. Continua Weiss: “Si è davvero superato. Una battaglia medievale richiede uno sforzo enorme a livello di risorse e coreografia, sento che stiamo facendo qualcosa di nuovo che non vedete tanto spesso altrove in tv o al cinema”.

Insomma, la furia negli occhi di Jon e queste dichiarazioni dovrebbero bastare a rendervi assolutamente ansiosi di vedere l’episodio di domenica di Game of Thrones. Siete pronti per la Battaglia dei Bastardi? Per chi tifate? Ditecelo nei commenti!

Fonte

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here