James Franco accusato di molestie sessuali

0
0

Due donne accusano James Franco di averle molestate sessualmente mentre frequentavano la sua scuola di recitazione.

James

Sarah Tither-Kaplan e Toni Gaal hanno intentato causa all’attore quarantunenne, affermando che lui e il suo socio in affari avrebbero approfittato del loro ruolo di insegnante e datore di lavoro, molestando sessualmente le allieve in cambio di ruoli nei loro progetti futuri. Hanno inoltre aggiunto che le molestie avvenivano sia durante le lezioni che all’esterno della scuola. Per questo motivo hanno denunciato James Franco per discriminazione, molestie sessuali e frode.

L’avvocato dell’attore, Michael Plonsker, ha rilasciato un comunicato in cui nega tutte le accuse a carico del suo cliente.

La dichiarazione dell’avvocato di James Franco

“Non è la prima volta che vengono fatte queste accuse e già in precedenza sono state smontate. Non abbiamo avuto l’opportunità di leggere attentamente la denuncia completa perchè è stata data alla stampa prima che fosse messa agli atti e il mio cliente non ha ancora ricevuto alcuna notifica. James non solo si difenderà dalle accuse ma chiederà anche un risarcimento alle querelanti e ai loro avvocati per questa infamante denuncia .”

L’attore nominato agli Oscar ha aperto la sua scuola di recitazione, Playhouse West Studio 4, nel 2014 e l’ha chiusa nel 2017.

James

La Tither-Kaplan hanno accusato James Franco di molestie nel Gennaio 2018 insieme ad altre quattro donne in un articolo pubblicato da The Los Angeles Times. La donna ha dichiarato che James aveva allontanato gli uomini della sicurezza dal set mentre giravano una scena di sesso orale per il film The Long Home. Altre due ex studentesse hanno dichiarato che l’attore si innervosiva se rifiutavano di girare scene di nudo.

Plonsker ha rigettato tutte le accuse fatte dalle donne e ha citato le dichiarazioni di James a The Late Show with Stephen Colbert nel Gennaio 2018 come sua ufficiale negazione.

La dichiarazione di James Franco

“Guarda, nella mia vita sono orgoglioso di prendermi la responsabilità delle mie azioni. Sento il bisogno di farlo per mantenere il mio benessere. Le cose che sono su Twitter non sono accurate. Io però supporto le persone che escono allo scoperto e sono in grado di farsi sentire, perchè per molto tempo non hanno avuto voce. Quindi io non voglio zittirle in alcun modo. Se ho fatto qualcosa di sbagliato, troverò un rimedio. Devo farlo.”

Questa sembra proprio una bella gatta da pelare per James Franco. Se le due attrici hanno ragione allora sarebbe una cosa gravissima. Voi cosa pensate? Lasciate un commento sulla nostra pagina facebook Serial Crush.

Fonte: EW.com

Potrebbe interessarti: Vota Serial Crush ai Macchianera Internet Awards #MIA19

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here