Mr. Robot – Recensione 2×11 – eps2.9_pyth0n-pt1.p7z

0
7

Tyrell

Oh God, I hate you Sam Esmail! Questo è stato il mio pensiero per tutta la puntata, e scommetto che non sono stata l’unica. Maledetto, ci ha fatto vedere Dominique senza darci un minimo indizio di cosa è successo a Darlene e Cisco. Chi è morto tra loro due? Sono morti entrambi? Niente, nemmeno un accenno. Questa è tortura. Ora sono quattro le persone di cui non conosciamo il destino, e la cosa mi disturba alquanto. Trenton e Mobley sembrano essere spariti dalla faccia della terra, che abbiano anche loro avuto un incontro ravvicinato con Whiterose?

Tyrell

Tyrell, come si era già intuito da un po’ di puntate, è più vivo che mai e più che mai bendisposto nei confronti di Elliot, in un momento in cui si trova all’apice della sua inadeguatezza a controllare Mr. Robot. Nonostante le immagini mostrino il contrario, sono convinta che Mr. Robot si sia preso di nuovo gioco di Elliot, che faccia tutto parte del suo piano che a noi poveri mortali non è dato conoscere, e per quanti mantra potrà recitare, nemmeno lui lo conoscerà. E per quanto possa essere paziente e comprensivo, Tyrell un giorno si stuferà e questo diventerà un grande problema nella loro relazione di “lavoro”. Elliot ormai non è più sicuro di ciò che sente e vede, non riesce più a scindere tra quello che è reale e quello che non lo è.

Tyrell

Per un attimo ho avuto il dubbio che anche Angela stesse sviluppando lo stesso problema, non mi sarei mai aspettata che lei fosse una pedina importante per Whiterose, forse fa tutto parte dello Stage 2, o forse no, possiamo davvero essere certi di qualcosa quando c’è di mezzo Sam Esmail? Ne dubito fortemente. Il caos e la confusione che vediamo nei personaggi rispecchia precisamente ciò che ci potremo aspettare da una società fortemente in crisi. Fare patti, girarsi dell’altra parte, preoccuparsi di avere le spalle coperte, sono tutte azioni che abbiamo visto commettere ai personaggi chiave. Durante le tante interviste, anche gli attori hanno ammesso che i protagonisti avrebbero dovuto fronteggiare quello che veniva dopo, le conseguenze dell’atto liberatorio, e dobbiamo ammettere che sono stati davvero bravi a rappresentarlo.

Tyrell

Quindi cosa dobbiamo aspettarci dal finale di stagione? Date le premesse si preannuncia spettacolare, ma c’è la probabilità che i misteri non vengano svelati. Per cominciare, sapremo mai cosa è successo davvero tra Tyrell e Elliot quella notte? Trenton e Mobley sono riusciti a fuggire o sono prigionieri di qualcuno? Sapremo se Darlene e Cisco sono vivi? Ci spiegheranno mai in cosa consiste lo Stage 2? E cosa succede tra Mr. Robot e Elliot? C’è per caso qualche problema di ricezione tra i due? O Elliot accettando il suo padre immaginario ha portato le sue allucinazioni a un altro livello?

Per come ci ha abituato Sam Esmail, queste ed altre domande potrebbero trovare risposta solo nella 3° stagione, ma questo di certo non diminuisce la genialità e la bellezza di questa stagione. Grazie Sam, davvero.

Pronti a dire addio per almeno per un anno a Mr. Robot? Ditecelo nei commenti!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here