Tv Road Trip – Sense8 – Parte 2

0
0

Ed eccoci qui per continuare il nostro viaggio intorno al mondo, con i vari luoghi simbolo della serie Sense8. Nell’articolo precedente (che potrete trovare qui) abbiamo preso in considerazione tre città dell’America, stavolta ci spostiamo in Europa e andremo a Londra, poi in Islanda e infine a Berlino.

Londra

La prima volta che incontriamo Riley è proprio nella capitale londinese, anche se questa non è la sua vera patria; la ragazza si è trasferita nella metropoli inglese per seguire la sua passione di fare la DJ. Il locale dove Riley fa la sua serata è il Koko; nonostante abbia girato la scena senza pubblico, il locale si trova a Kings Cross e precisamente al 1A di Camden High St. Per assistere ai concerti di band dovrete munirvi di biglietto che potrete acquistare al box office e naturalmente dovrete anche avere un documento di identità che attesta la vostra maggiore età, mentre invece la serata in discoteca è abbastanza accessibile per tutte le tasche. Il Koko è un antico teatro che è stato trasformato in un club, durante la settimana offre musica dal vivo con delle band, mentre nei weekend potreste trovare dei DJ che suonano musica commerciale, consigliatissimo da chi ci è stato… quindi anche voi viaggiatori amanti dei telefilm dovreste farci un salto!

Londra ovviamente ha prestato il suo volto in numerose serie tv e anche film, quindi molti luoghi sono ormai famosi un po’ per tutti i viaggiatori anche se questi non guardano serie tv – cosa che mi riesce difficile credere ad una cosa simile di questi tempi -, sono dei simboli della città entrati nella lista delle cose da vedere ogniqualvolta si vada nella capitale inglese. Anche Sense8 non è da meno e quindi vediamo Riley passeggiare, scappare o semplicemente camminare in luoghi che tutti conosciamo: Piccadilly Circus, piazza ormai divenuta famosa negli anni, come una piccola Times Square con le sue insegne luminose, è centro di snodo del traffico londinese e molto frequentata da turisti. È una tappa obbligatoria per chiunque visiti la città. Lo stesso accade con il Millennium Bridge, percorso da Riley nel secondo episodio, che collega la zona Bankside con la City.
Vi segnalo anche The George Tavern, il locale in cui Riley incontra un’amica nel terzo episodio, a fine quinto la vediamo mentre ascolta musica, ed infine nel sesto quando parla al telefono con Will, dopo che quest’ultimo aveva fatto rispondere al collega. Il locale è stato set per diverse serie tv e film, ma sta per essere chiuso: è infatti in corso una petizione per tenerlo aperto. Con mostre periodiche d’arte, conferenze, spettacoli d’epoca, con vendite di beneficenza, film e serate di poesia, il locale abbraccia tutti gli aspetti delle arti; offre inoltre una serie di camere con ampio solaio, degli studi e camere da letto con cucina annessa. Lo trovate al George Tavern, 373 Commercial Rd, Londra.

Se siete degli amanti della buona musica e soprattutto dei vinili, andate al Sounds of The Universe, il quale vende non solo vinili e cd ma anche un’ampia selezione di libri e di film. Davanti al negozio Riley ha incontrato l’amico a cui dà un alloggio dopo il disastro successo la sera precedente. Lo trovate a Soho, 7 Broadwick St.
Per gli amanti della natura invece consiglio Primrose Hill, nella collinetta di Primrose, parco caro a Riley in cui incontra sia Nomi sia Sun in due episodi diversi.

ed7.gby3fb.940 enf.9xzpp6.940 enl.4x7ywn.940

Islanda

Dopo Londra, continuiamo a rimanere con Riley spostandoci però nella fredda Islanda, vera patria della nostra DJ. La ragazza torna a casa dal padre, scappando così dalla frenetica Londra e rifugiandosi a casa sua. L’Islanda offre paesaggi mozzafiato, meta consigliata per chi ama il freddo, il relax e le avventure in luoghi che sembrano surreali.

Iniziamo con la Halsanefshellir Cavern, luogo in cui vediamo Riley in un flashback di lei bambina, invece nell’episodio nove ci va di persona. La caverna è situata nella spiaggia dalla sabbia nera di Reynisfjall/Reynisfjara, è molto caratteristica perché tutto il costone è composto da colonne di granito che sembrano formare una scalinata. Nella zona potreste incontrare anche delle foche e delle pulcinelle di mare *-*.

Potreste salire fino a Hill off Power Line Road dove sono state girate le scene di Riley insieme al suo bambino e la scena nell’episodio finale che vede un Will disperato che cerca di far ragionare la ragazza per salvarli entrambi.

L’università di Reykjiavik ci viene presentata in un flashback di Riley di quando, anni addietro, Magnus era entrato a cavallo… come un principe! Nello stesso episodio Riley trova la forza di andare sulla tomba del suo ex fidanzato e di suo figlio, e fa la sua apparizione anche Capheus e i due hanno un momento molto tenero accompagnato da tante lacrime della sottoscritta; la chiesa la potete trovare al Hallgrímskirkja í Saurbæ (nome impronunciabile come quello del vulcano!).

Per gli amanti della musica e della lirica vi consiglio di andare all’Harpa, nel quale è stata girata la scena – a mio avviso una della più belle della serie per il carico emotivo che porta con sé – dove i sense8, connettendosi, rivivono la loro nascita. L’Harpa è visitabile e il biglietto d’ingresso per il tour è sui 20€, potrete visitare l’edificio, la visita guidata vi metterà al corrente dei segreti dell’Harpa, soprattutto di piccoli, strani incidenti accaduti in passato; potrete ammirare l’intero back stage, negli ambienti che solitamente sono riservati ai performers. Con la visita inoltre imparerete come la natura dell’Islanda, i suoi vulcani e la sua luce artica abbiano ispirato l’architettura dell’edificio con la sua facciata di vetro.

Nelle vicinanze c’è la Decode Genetics, dove sono state girate le scene, sia interne sia esterne, nel dipartimento di Biologia che tiene Riley prigioniera e da dove Will, insieme a tutti gli altri, riesce a farla evadere e salvarla. Se siete amanti della guida potrete cimentarvi nelle strade impervie che abbiamo visto nella serie e godervi anche un panorama mozzafiato!

download (1) download eqf.bycc65.940 eqn.49yc3q.940

Berlino

Cambiamo nazione e arriviamo in Germania, precisamente a Berlino, patria del personaggio forse più irrequieto della serie tv, Wolfgang. Per prima cosa andiamo a prendere un caffè, un tè, uno squisito bagel o una fetta di torta al Barcomi’s Deli, nel quale Kala e Wolfgang hanno avuto uno dei loro tanti momenti romantici – per me sono praticamente tutti romantici i loro incontri. Il Barcomi’s Deli è un delizioso coffee shop gestito da Cynthia Barcomi, originaria di Seattle che si è trasferita a Berlino subito dopo aver preso la laurea. Inizialmente ha intrapreso la carriera da ballerina ma dopo diversi anni la sua passione per il cibo e la cucina ha avuto la meglio e così ha deciso di aprire il primo shop. Dopo 30 anni e quattro libri pubblicati e diventati best sellers in Germania può ritenersi soddisfatta del suo operato, no? Il locale lo potrete trovare al Sophienstraße 21, 10178.

Nelle vicinanze, dopo aver bevuto un caffè, vi consiglio di andare al Jacob und Wilhelm Grimm Zentrum, nella vicina Humboldt University di cui è la biblioteca. È qui che Wolfgang e Felix trattano la vendita dei diamanti rubati precedentemente al cugino di Wolf; la biblioteca è stata inaugurata nel 2011 poco prima del 200esimo anniversario della fondazione dell’università. La biblioteca vanta un ampio patrimonio, prima disseminato in dodici biblioteche succursali e dipartimentali di scienze umanistiche, culturali, sociali ed economiche. Inoltre custodisce anche i preziosi fondi storici e le raccolte speciali della biblioteca universitaria. Geschwister-Scholl-Straße 3, 10117 aperta fino a mezzanotte! 

E dopo un buon libro? Una bella nuotata, una sauna o semplicemente un momento immersi nell’acqua come il nostro Wolfgang è solito fare. Al Stadtbad Neukölin potrete scegliere ciò che più vi appaga (ma state attenti alle orge), i prezzi sono accessibili, anche gli orari perché è aperto fino alle 22:30 e se volete potrete anche rilassarvi nel bar interno.

L’appartamento in cui Wolfgang e Felix rubano i diamanti invece è un albergo, il Radisson Blu Hotel, che si trova al Karl-Liebknecht-Strasse 3 D-10178. Mentre invece il negozio di Felix, dove sono state girate alcune scene, si trova al Schlesische Str. 39, non lontano dalla Karl Marx Straβe, una delle strade utilizzate durante le riprese del funerale del nonno di Wolfgang.

ec4.g6zlu1.940 eys.7ba2co.940ey9.4a8a54.940

Anche per stavolta è tutto, vi aspetto per la terza e ultima parte che vede le città di due continenti, Africa e Asia! #buonviaggioviaggiatori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here